T’HO VISTA MORIRE

T’ho vista morire nel tuo silenzio
colpevole di parole mai pronunciate
annientata lentamente dall’essere
ciò che gli altri chiedevano

T’ho vista morie nel tuo pianto
colpevole di non aver mai gridato
illusa di essere vera
accontentandoti di vedere le ore passare

T’ho vista morire nell’apparenza
coperta di gioielli, abiti e vestiti
consapevole di recitare una parte
arresa  a quelli che erano i tuoi piani

T’ho vista morire nel vuoto di baci spenti
in un letto ormai disfatto senza amore
schiava dell’abitudine
incapace di dire basta a quel dolore

T’ho vista more nel tuo accettare tradimenti
inerme difronte alle tue ferite sanguinanti
rassegnata a quel tuo pianto
incapaci d’arrestare lacrime di sale

Troppo tempo ormai non hai vissuto
per donarti il ricordo di una  vita
vive la tua materia
e il cuore come una pompa pulsa

Ma il nulla vuoto perso nel tuo silenzio
ti morde dentro come un male
l’anima ormai e’ morta ed e’ sepolta
e il tuo corpo ogni giorno visita la tua tomba

Annunci